tontolini va in olanda

Di come l'eroe della commedia italiana del cinema muto finisce per caso tra i canali e le piattezze dei Paesi Bassi e fra mille peripezie ne combina delle belle pur di tornare dalla sua amata, nella bella Italia dell'arte.

lunedì, novembre 13, 2006

SHI VA

Shi, va bene. Il giorno 10/11/2006 la mia ragazza ha compiuto 26 anni. La mia fantastica metà. A me invece hanno fatto una telefonata. Mi hanno detto: "Mister Lipòri? I am the officer of gevonden *** of GVB. I call to tell you that your backpack is found." Nel mio zaino c'era tutto... tutto tranne le mandorle tostate che mi aveva fatto mia nonna da riportarmi al nord. Quelle mancavano, perchè qualche fantastico olandese se l'è pappate alla salute sua. Che gli diano 100'anni di vita. Stiamo per mangiare, io la mia bella suo fratello e la sua bella. Nella mia stanzetta di amsterdam. Ho fatto una pausa per stare con loro e divertirmi un po'. Da domani, subito dopo averli accompagnati alla stazione a prendere l'autobus che li riporterà indietro ad Eindhoven per prendere un altro volo per Roma, la mia vita e i miei ritmi qui torneranno quelli di sempre ed avrò più tempo per scrivere delle avventure di tontolini. Per ora sappiate tutti che sono felice per aver avuto indietro da questa città fantastica un pezzo importante che avevo lasciato indietro come un coglione. E sono triste perchè domani sarò di nuovo solo, con il mio master e i miei giorni ventosi.

2 Comments:

  • At 11:29 AM, Anonymous Elì said…

    ahahaha, l'avevo detto che sono gendastrana i nederlandesi...

     
  • At 2:38 PM, Blogger MervinTestaDiZucca said…

    bravo!!!
    e adesso brucia la casa!!
    brucia tutto!!tutto!!

     

Posta un commento

<< Home